Seguici su:

 

logo
image-682

Consorzio

Centro Commerciale Naturale

"Via Etnea"

www.viaetneacatania.org

mail@viaetneacatania.org

 


facebook
twitter
instagram

P.IVA 04880810876 - Sede legale: Via Etnea, 82 - 95131 Catania - IBAN IT27Q 02008 16917 000101457395 -© Copyright 2012  All rights reserved.

Articoli

logo

I musei delle "Ciminiere"

2024-01-21 18:36

Admin

CT Center -Articoli, LUOGHI, news, catania , museo, le ciminiere, scrittura, museo dello sbarco, museo del cinema, musie della scrittura,

I musei delle "Ciminiere"

Le Ciminiere sono un complesso fieristico-museale ricavato dal recupero di alcune parti delle costruzioni industriali finalizzate alla raffinazione dello zolfo.

Le Ciminiere sono un complesso fieristico-museale ricavato dal recupero di alcune parti delle costruzioni di origine industriale finalizzate alla raffinazione dello zolfo estratto dalle miniere dell'entroterra siciliano. Oggi Le ciminiere ospitano tre importanti musei con reperti e installazioni di grande valore storico: Il Museo dello sbarco alleato in Sicilia, il Museo del Cinema e il Museo degli Antichi strumenti da scrittura. La struttura esterna e il giardino sono molto ben curati, un ottimo biglietto da visita per la Città. I custodi, molto gentili e preparati, rendono ancor più gradevole la visita.

ciminiere.jpeg
sbarco.jpeg

L'ingresso del "Museo dello sbarco alleato in Sicilia" consente un primo approccio al momento storico. Nella saletta cinematografica il visitatore può seguire un filmato introduttivo sulla seconda guerra mondiale e gli eventi precedenti allo sbarco. Successivamente si accede alla ricostruzione di una tipica piazzetta siciliana. Sul pennone il tricolore sabaudo, mentre su una parete capeggia un tipico slogan della propaganda fascista.

america.jpegam-germania.jpegchurchill.jpeg

Ampie sale accolgono armi ed equipaggiamenti utilizzati dai diversi eserciti in guerra ma anche statue di cera raffiguranti statisti e personaggi che ebbero ruoli preminenti durante il conflitto.

bombardamento.jpeg

Il museo ospita anche la riproduzione di un rifugio antiaereo che, attraverso la tecnologia sensorround, consente al visitatore d'immaginare l'esperienza che i cittadini avevano vissuto durante i bombardamenti. Usciti dal rifugio si accede alla ricostruzione della piazzetta dopo la pioggia di bombe.

Il Museo del Cinema di Catania , realizzato dall'architetto e scenografo svizzero ripercorre la storia della cinematografia dagli albori e si estende su 1.000 metri quadrati. ed è stato allestito dal famoso architetto e scenografo svizzero  François Confino. 

Inaugurato il 16 maggio 2003, fa parte delle strutture espositive del Circuito Museale della Città Metropolitana di Catania.

Il museo testimonia un momento storico importante per la cultura cinematografica siciliana che è palcoscenico ideale per la produzione cinematografica.

Il Museo del Cinema è visitato ogni anno da migliaia tra turisti e studenti ed è anche sito ideale per l'accoglienza e l'organizzazione di eventi e rassegne cinematografiche.

Il percorso espositivo racconta la storia del cinema italiano attraverso personaggi famosi e strumenti storici. Le immagini ed i filmati delle riprese dei film di Visconti, Pasolini e Fellini sono solo alcuni dei pezzi di memoria che il Museo del Cinema ripropone ai suoi visitatori.

 

All'interno diverse ambientazioni evocano scene di film famosi. Il "salotto" richiama alla memoria film italiani cult come "Miseria e nobiltà" (Mattioli 1954). Monitor posizionati nei piatti, mostrano sequenze di film a tema. Splendida anche la riproduzione di una "sala" con poltrone originali. 

miseria-e-nobilta.jpegcinema.jpegcinema1.jpeg

Il Museo degli Antichi Strumenti di Scrittura, inaugurato nell'agosto del 2022, per volontà del noto collezionista Salvo Panebianco. Dall’Amigdala alla penna a sfera racconta ai visitatori la storia della scrittura attraverso gli oltre 10.000 esemplari, oggetti e corredi componenti la sua raccolta privata.. Nel Museo sono esposti i primi strumenti, dal Kälamos allo Stylus, ai primissimi pennini metallici inglesi, dalle prime stilografiche dell’800 fino ai giorni nostri e alle prime macchine da scrivere. Ogni esemplare, catalogato e corredato di dati storici, determina il valore enciclopedico della passione di una vita.

Il Museo, dal punto di vista scientifico, artistico e documentale, traccia la Storia del cammino effettuato dall'uomo nella difficile impresa della evoluzione dello Strumento di Scrittura

Negli esemplari esposti ritroviamo i canoni rigorosi dell'Artigianato Europeo, l'intelligenza, la saggezza e la disciplina che governano il fenomeno sociale dell'Arte. Un viaggio indietro nel tempo che ci fa ritrovare antenati lontani, anzi lontanissimi, e ci fa scoprire il significato il ruolo sociale di chi scriveva, in epoche nelle quali la scrittura era soltanto manuale.

La sede del “Museo degli Antichi Strumenti di Scrittura” si trova all'interno del Centro fieristico le Ciminiere di Catania in viale Africa e sarà aperto da martedì a domenica dalle 9:00 alle 20.00 (Chiusura il lunedì intera giornata).

Per info: 360.321637 – 347.2986584

penblanc@yahoo.it

museo-scrittura.jpegmuseo-scrittura1.jpeg
le-ciminiere.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder